Acqua di cocco vs latte di cocco: come differiscono e quali sono i loro benefici

1
1989
Acqua di cocco vs latte di cocco: come differiscono e quali sono i loro benefici

Secondo il Dr. Karl Kruszelnicki l’acqua di cocco è molto simile al plasma del nostro sangue (il liquido all’interno dei nostri globuli rossi). Inoltre, le bucce di cocco possono essere bruciate per respingere le zanzare e il latte di cocco è semplicemente un tesoro di vitamine. 

Ci sono molte altre utili proprietà delle noci di cocco che possono davvero migliorare la nostra vita scopriamo le principali

Qual è la differenza tra acqua di cocco e latte di cocco?

Spesso le persone pensano che il latte di cocco e l’acqua di cocco siano la stessa cosa. Ma in realtà, si tratta di liquidi completamente diversi. 

L’acqua di cocco è il liquido trasparente all’interno della noce di cocco: se prendi un frutto di cocco non ancora maturo e lo scuoti delicatamente, puoi sentire l’acqua all’interno. Quindi, puoi rompere il cocco e bere l’acqua direttamente.

Il latte di cocco viene prodotto dalla polpa del  cocco, che viene macinata, filtrata e liquefatta per ottenere un liquido denso e ricco di colore bianco e simile al latte vaccino. Il latte di cocco è ampiamente usato in molte cucine nazionali per preparare zuppe, piatti principali e bevande.

Le proprietà dell’acqua di cocco

L’acqua di cocco:

  • È un’ottima fonte di idratazione: contiene vitamina C, magnesio, potassio e sodio. E’ un’alternativa all’acqua sana, nutriente e rinfrescante
  • Può aiutare ad avere una pelle perfetta. Poiché l’acqua di cocco ha proprietà antinfiammatorie, l’applicazione topica può aiutare a eliminare l’acne, i rossori e le lievi infiammazioni sulla pelle del viso. Può idratare e tonificare anche la pelle. Ecco perché l’estratto di cocco viene spesso aggiunto ai prodotti di bellezza.
  • Aumenta l’energia perchè contiene sodio, potassio, calcio e magnesio. Tieni presente che il consumo di acqua di cocco durante il giorno non dovrebbe essere illimitato, soprattutto per le persone con problemi ai reni.
  • Facilita la digestione perchè oltre alle vitamine, contiene anche molte fibre, che aiutano a normalizzare l’attività intestinale e il metabolismo, migliorare il sistema immunitario e prevenire la costipazione
  • Riduce la pressione sanguigna. Poiché l’acqua di cocco contiene molto potassio, gli studi dimostrano che ha un grande effetto sul bilanciamento della pressione sanguigna e potenzialmente aiuta a ridurre il rischio di coaguli di sangue che si formano nelle arterie.

Il latte di cocco:

  • È antinfiammatorio. Gli studi suggeriscono che il latte di cocco ha proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. 
  • Può ridurre l’infiammazione e il gonfiore delle lesioni
  • Può anche aiutare coloro che hanno condizioni infiammatorie autoimmuni, come l’artrite reumatoide.
  • Aiuta a prevenire le malattie cardiache perchè riduce i livelli di colesterolo LDL (colesterolo cattivo) nel corpo se consumato in basse quantità su base regolare, come ad esempio aggiungendolo ai cereali al mattino. I ricercatori hanno scoperto che il latte di cocco ha un effetto positivo sul colesterolo, che potrebbe aiutare a prevenire malattie cardiache, ictus e ipertensione.
  • Favorisce la salute dei capelli e della pelle. Se vuoi passare a un trattamento per capelli basato su ingredienti naturali, il latte di cocco è un rimedio perfetto per i capelli secchi – poiché è ricco di grassi, aiuta a mantenere idratato il cuoio capelluto e a eliminare la forfora e il prurito. Se applicato sulla pelle, il latte di cocco lo mantiene elastico e liscio.
  • Aiuta a prevenire l’anemia. La carenza di ferro è la carenza nutrizionale più comune tra le persone in tutto il mondo e spesso provoca anemia. Tra le altre vitamine, il latte di cocco contiene una quantità significativa di ferro, quindi solo una tazza di latte di cocco fornisce al corpo quasi un quarto della dose giornaliera raccomandata di ferro.
  • Può rafforzare il sistema immunitario e darti energia. L’acido laurico contenuto nel latte di cocco è ampiamente noto per le sue proprietà antisettiche. Combatte batteri, virus e funghi. Ad esempio, secondo uno studio condotto nelle Filippine, i bambini con polmonite si sono ripresi più rapidamente assumendo antibiotici e latte di cocco, rispetto a quelli che sono stati trattati solo con antibiotici.

 

Fonti:

https://food.ndtv.com/food-drinks/what-is-the-best-time-to-drink-coconut-water-1755236

https://nutritiondata.self.com/facts/nut-and-seed-products/3115/2

https://abcnews.go.com/Health/Healthday/story?id=6149144&page=1

Andrea Pensotti
Andrea Pensotti
Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche e dottorando presso l'Università Campus Bio-Medico di Roma.