Alcune idee per rendere più sano questo Capodanno alternativo

0
581
Photo by Anna Tarazevich from Pexels

Questo sarà indubbiamente un Capodanno particolare, diverso da quelli a cui siamo abituati. Non ci sposteremo da casa e non organizzeremo grandi feste con amici e parenti. Mettiamola così, quest’anno riscopriremo il piacere di goderci il comfort delle nostre case, in coppia, in famiglia, o magari in compagnia di noi stessi; avremo finalmente il tempo di  coccolarci e rilassarci lontani da stress che spesso accompagnano i festeggiamenti forzati.

In quest’anno così diverso non rinunciamo a salutare il nuovo anno con una cena speciale tutta per noi, ed ecco allora delle proposte per un menù leggero e sfizioso, ma di grande effetto. 

Utilizzando alimenti freschi e sani scoprirete che è possibile prepare dei piatti gustosi senza compromettere la linea, evitando gonfiori e problemi di digestione, tanto comuni dopo i cenoni.

Un bel centrotavola, sottofondo musicale, qualche candela e il gioco è fatto.

Come antipasto vi suggeriamo dei deliziosi cestini di grana con zucca

La zucca è un alimento altamente nutriente, ricco di vitamine e minerali ma con un basso contenuto di calorie. E’ un potente antiossidante, è ricca di Omega 3 e gioca un importante ruolo nella prevenzione delle patologie cardiovascolari

Per preparare i vostri cestini Vi serviranno 200 gr. di formaggio grana grattugiato, 500 gr di polpa di zucca, sale, pepe, e burro q.b oltre ad uno stampino. 

Scaldate bene una padella antiaderente, cospargetela con il formaggio (30 gr. ca cad), fate colorire il parmigiano senza bruciarlo e capovolgetelo delicatamente sullo stampino per farlo raffreddare. 

Poi tagliate la zucca a dadini, conditela con sale, pepe e qualche fiocchetto di burro. Adagiatela sulla teglia e mettetela in forno a 180  gradi per 30 minuti. Una volta cotta utlizzatela per riempire i vostri cestini, che potrete decorare a piacimento.

Come primo piatto vi proponiamo di utilizzare il radicchio trevisano, ottima fonte di fibre alimentari vitamine e minerali. È a basso contenuto di calorie ed è privo di grassi e di colesterolo.I nutrienti di cui è ricco (licopene, acido ellagico e quercetina) aiutano a regolare i livelli di pressione sanguigna. 

La ricetta di questo primo piatto delle feste è la lasagna al radicchio

Fate rosolare 600 gr di radicchio tagliato a listarelle con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e dello scalogno. Coprire con acqua, salate e cuocete per 20 minuti. Preparate una besciamella leggera. Componente la vostra lasagna alternando strati di pasta con radicchio, besciamella e mozzarella light. Mettete in forno a 220° per 25 minuti.

Come secondo piatto potete deliziarvi con un branzino al cartoccio all’arancia e melograno! L’accoppiata  arancia e melograno è sicuramente un abbinamento originale e inaspettato, ma sorprendentemente piacevole.

Il melograno aiuta la digestione e protegge la salute dell’intestino oltre a ridurre la pressione e contrastare gli effetti del colesterolo, mentre l’arancia è ricca di vitamina C, ha proprietà antiossidanti, antitumorali e antinfiammatorie.

Per 2 branzini avrete bisogno di un’arancia, 40 grammi di chicchi di melagrana, maggiorana, timo, 1 spicchio d’aglio, sale e pepe q.b..

Dopo aver pulito e sciacquato i branzini preparate l’arancia. Sbucciatela eliminando anche la parte bianca, poi affettate la polpa scartando la sottile pellicina che copre gli spicchi. Salate e pepate l’interno dei branzini. aggiungete maggiorana, timo, mezzo spicchio d’aglio con gli spicchi d’arancia e i chicchi di melagrana. 

Racchiudete ogni branzino in un foglio di carta da forno quindi  in un foglio di carta d’alluminio chiudendo bene le estremità. Cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per 25 minuti. 

Tra primo e secondo piatto starà benissimo un sorbetto al limone o alla mela verde e come dessert una macedonia di frutta fresca da accompagnare con una pallina di gelato. 

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.