Intolleranza al glutine: sfiziosa ricetta a base di miglio

0
568
Intolleranza al glutine: sfiziosa ricetta a base di miglio

Il miglio decorticato è adatto all’alimentazione dei celiaci o di coloro che sono intolleranti al glutine in quanto è privo di glutine. Può quindi essere usato al posto della pasta, così come la sua farina per preparare dolci.

Le principali proprietà del miglio agiscono a sostegno di:

Stomaco e intestino

Il Miglio viene digerito con facilità per cui risulta indicato in caso di acidità di stomaco e gastrite. Grazie alle fibre in esso contenute favorisce il transito intestinale degli alimenti promuovendo, di conseguenza, l’eliminazione delle feci. È un lassativo naturale  per via della sua capacità di assorbire l’acqua che, a livello intestinale, ha l’importante effetto di idratare il colon.

Allevia i sintomi di crampi e gonfiore addominale, mentre ha un’importante funzione preventiva di ulcere gastriche e calcoli biliari 

Pressione sanguigna

Grazie alla presenza di magnesio e potassio che hanno la capacità di regolare la pressione sanguigna, il Miglio può aiutare a prevenire diverse patologie come infarto, ictus ed aterosclerosi.

Colesterolo

Il miglio contribuisce ad una regolazione del quadro lipidico e della glicemia. In particolare, aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo, promuovendo invece gli effetti di quello buono, e contemporaneamente è in grado di mantenere bassa la glicemia.

Pelle e capelli

Grazie alla presenza dell’acido salicilico, che stimola la formazione di cheratina, aiuta i capelli, le unghie ed i  denti.

Insomma il miglio è un vero toccasana per la nostra salute quindi impariamo a cucinarlo in modo sfizioso:

https://www.dottoriesapori.it/ricette/miglio-con-peperoni-olive-e-spezie/