Alimentazione in estate

Alimentazione in estate

Con le alte temperature e la conseguente dispersione di acqua attraverso il sudore in estate dovremmo avere qualche accorgimento in più a tavola.

Cosa eliminare o limitare

Sicuramente è bene eliminare tutti i cibi che “appesantiscono” come:

  • insaccati
  • formaggi stagionati
  • sale :meglio optare per le spezie
  • fritture 
  • alcolici: una birretta o un bicchiere di vino ai pasti è consentito… basta non esagerare
  • preparazioni elaborate

Cosa prediligere

Meglio fare pasti leggeri ma frequenti con cibi freschi, facilmente digeribili e ricchi di acqua come:

  • Verdure: pomodori, cavoli, carote, insalata e cetrioli
  • Frutta: pesche, melone e anguria
  • Carne: pollo, tacchino e bresaola
  • Pesce: a volontà, un occhio di riguardo solo per il metodo di cottura
  • Yogurth: ottimo sostituto del cappuccino del mattino
  • Frullati e centrifughe
  • Frutta secca: senza esagerare per l’elevato apporto calorico
  • Gelato: meglio optare per quelli a base di frutta.

Fondamentale è l’idratazione quindi si consiglia di bere almeno 2 litri di acqua al giorno limitando le bibite gassate e zuccherate.