Gli alimenti che possono aiutare per depurare il nostro corpo

0
287
Gli alimenti che possono aiutare per depurare il nostro corpo

Spesso il nostro intestino è messo a dura prova. Come fare quindi a disintossicarsi in modo naturale?

L’acqua è fondamentale

È importante bere almeno 1 litro e mezzo d’acqua al giorno per aiutare l’organismo a liberarsi dai liquidi in eccesso. In aggiunta bere tè verde e tisane, in particolar modo quelle al tiglio e alla melissa per agevolare il sonno.

Si consiglia infine di iniziare la giornata con un bicchiere di acqua calda e limone per favorire il transito intestinale e la sua pulizia.

Via libera a frutta, verdura, cereali e legumi

La depurazione deve essere effettuata anche attraverso il consumo di frutta, verdura, cereali e legumi che possono sostituire il classico piatto di pasta mantenendo gli stessi nutrienti. Sono inoltre alimenti depurativi in quanto migliorano la regolarità ed il transito intestinale.

Consumare inoltre la frutta come spuntino a metà mattina e pomeriggio, privilegiando quella di stagione. Tra la frutta preferibile troviamo mele, carciofi e limoni. Sono invece da evitare gli alcolici, i cibi grassi e le bevande gassate.

Privilegiare il pesce azzurro e la carne bianca

Preferire la carne bianca a quella di manzo e maiale e consumare almeno 2-3 volte a settimana il pesce, in modo particolare quello azzurro in quanto ricco di Omega-3. Gli Omega 3 sono grassi essenziali che svolgono molte funzioni importanti per la nostra salute e sono utili nel trattamento di diversi disturbi patologici.

Ci sono alcune prove, derivanti da studi sugli animali, che suggeriscono che la relazione tra il microbiota intestinale e l’Omega-3  svolge un ruolo fondamentale nell’efficienza del sistema immunitario, nella digestione, nel metabolismo, nella disintossicazione  e nella prevenzione dell’adesione dei batteri patogeni. L‘analisi del microbiota intestinale ha rivelato che gli acidi grassi omega-3 inducono cambiamenti nella composizione dei batteri intestinali.

Per approfondire leggi qui.

La cottura ideale? Quella al vapore

Questo tipo di cottura infatti mantiene le proprietà nutrizionali dell’alimento e lo cuoce in modo delicato e naturale senza l’aggiunta di grassi. Come condirlo? Con l’olio extravergine di oliva a crudo. Evita di utilizzare troppo sale.

Pratica regolare attività fisica

È infine fondamentale mantenersi attivi attraverso una regolare attività fisica, sia che si tratti di camminate, in palestra, jogging, yoga e così via.