Migliorare l’assorbimento di cibo e farmaci con l’aiuto delle fibre

Migliorare l’assorbimento di cibo e farmaci con l’aiuto delle fibre

Anche la fibra alimentare ha un ruolo nell’aggregazione del cibo che percorre l’intestino. Fino a prima si pensava che l’aggregazione di cibo, microbi e medicine durante il loro passaggio intestinale fosse dovuta a particolari sostanze secrete dall’intestino.

Ora uno studio del Caltech realizzato su topi ha mostrato come anche le molecole fibrose presenti in alimenti come verdure e cereali integrali hanno un importante ruolo in questi processi di aggregazione.

“Questo è il primo passo per svelare come le proprietà fisiche delle fibre influiscono sull’aggregazione nel nostro intestino – afferma Asher Preska Steinberg, coordinatrice dello studio recentemente pubblicato su eLife – mentre le molecole appiccicose nel nostro intestino aggregano le particelle attraverso il legame chimico, le molecole fibrose fanno sì che le particelle si aggreghino semplicemente eliminando l’acqua tra le particelle”.

L’importanza di una corretta aggregazione di sostanze nell’intestino

Questi aspetti hanno una grande importanza sia nello studio di come i farmaci vengono assorbiti sia nelle dinamiche della flora intestinale. Sembra che una corretta aggregazione delle particelle possa aiutare ad eliminare i batteri cattivi dal nostro intestino, mentre altri studi hanno dimostrato al contrario che l’aggregazione può favorire la colonizzazione o la crescita eccessiva di batteri cattivi. Inoltre alcuni scienziati hanno ipotizzato che una cattiva aggregazione di sostanze nell’intestino possa ostacolare il processo di assorbimento delle sostanze nutritive e dei farmaci.  

“Le attuali linee guida dietetiche raccomandano il consumo di fibre, ma la parola “fibra” è usata per descrivere molecole con una vasta gamma di dimensioni e altre proprietà – spiega Rustem Ismagilov, professore di chimica e ingegneria chimica – il nostro obiettivo è quello di capire cosa ognuno di questi diversi tipi di fibre è in grado di fare nel tratto digestivo ed identificare meccanismi responsabili di come agisce ogni tipo di fibra”.

In futuro, i ricercatori sperano di poter comprendere al meglio il ruolo delle fibre nell’aggregazione intestinale per identificare gli alimenti migliori a favorire una sana aggregazione intestinale

Fonti:

https://www.caltech.edu/about/news/dietary-fiber-helps-clump-material-your-gut-85379

https://elifesciences.org/articles/40387#abstract