Ulcera peptica: cause, sintomi e prevenzione

0
301
Ulcera peptica: cause, sintomi e prevenzione

Conosciuta anche come ulcera allo stomaco, colpisce il rivestimento dello stomaco o, a volte, la parte inferiore dello stomaco. Vediamone cause, sintomi e come prevenirla.

Ulcera peptica: quali sono le cause?

Tra le cause più comuni sono:

  • un’infezione batterica ( da Helicobacter pylori, batterio che danneggia il rivestimento mucoso che protegge la mucosa dello stomaco e del duodeno),
  • utilizzo a lungo termine di farmaci anti infiammatori non steroidei (FANS)
  • rara condizione nota come sindrome di Zollinger-Ellison, sostenuta dalla presenza di un tumore.

Altre cause minori sono:

  • Fumo, che può aumentare il rischio di ulcera peptica nelle persone infette da H. pylori.
  • Bere alcolici. L’alcol può irritare ed erodere il rivestimento mucoso dello stomaco e aumenta la quantità di acido gastrico prodotta.
  • Stress.
  • Mangiare molti cibi piccanti.

Quali sono i sintomi?

Il sintomo più comune dell’ulcera peptica è caratterizzato dal bruciore dello stomaco, che:

  • inizia a stomaco vuoto (tra un pasto all’altro o durante la notte),
  • tende a migliorare in modo temporaneo dopo mangiato,
  • compare e scompare per giorni (o più tempo)
  • dura da qualche minuto a diverse ore.

Tra i sintomi meno comuni sono presenti invece:

  • gonfiore
  • eruttazione
  • minore appetito
  • perdita di peso
  • nausea
  • vomito.

Tuttavia sembra che ¾ dei pazienti con ulcera non manifesti alcun sintomi.

Quando vedere un dottore

Rivolgiti al medico di fiducia se hai qualcuno dei sintomi gravi elencati sopra.

Le complicazioni includono:

  • sanguinamento (vomito o feci con sangue)
  • perforazione e blocco dello stomaco.

Prevenzione

È possibile ridurre il rischio di ulcera peptica se si seguono alcuni accorgimenti dello stile di vita, e quindi:

Proteggiti dalle infezioni. Non è chiaro come si diffonda H. pylori, ma ci sono alcune prove che potrebbe essere trasmesso da una persona all’altra, o attraverso cibo e acqua.

È possibile adottare misure per proteggersi, ad esempio lavando frequentemente le mani con acqua e sapone e mangiando cibi completamente cotti.

Usa gli antidolorifici con cautela. Se usi regolarmente analgesici che aumentano il rischio di ulcera peptica, prendi provvedimenti per ridurre il rischio di problemi allo stomaco. Ad esempio, assumi le medicine durante i pasti.

Parla inoltre con il tuo medico per trovare la dose più bassa possibile che ti dia sollievo dal dolore. Evitare di bere alcolici durante l’assunzione dei farmaci, dal momento che insieme possono aumentare il rischio di disturbi allo stomaco.

Fonti:
https://www.niddk.nih.gov/health-information/digestive-diseases/peptic-ulcers-stomach-ulcers/treatment
https://www.farmacoecura.it/malattie/helycobacter-pylori-sintomi-terapia/
https://www.farmacoecura.it/malattie/ulcera-peptica-stomaco-o-gastrica-e-duodenale-sintomi-e-dieta/
https://www.niddk.nih.gov/health-information/digestive-diseases/peptic-ulcers-stomach-ulcers/definition-facts
https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/peptic-ulcer/symptoms-causes/syc-20354223

Credit photo:Water image created by Shayne_ch13 – Freepik.com