Zucca: toccasana per la salute dell’intestino

Zucca: toccasana per la salute dell’intestino

La zucca è un alimento altamente nutriente, ricco di vitamine e minerali ma con un basso contenuto di calorie.

La zucca ed i benefici per l’organismo

La zucca è ricca di proprietà e benefici per la salute.

  • È una delle fonti più note di beta-carotene, pigmento che dona il caratteristico colore arancio e potente antiossidante che aiuta l’organismo a contrastare i radicali liberi e a proteggerlo dalle malattie anche gravi come il cancro.
  • Gioca anche un ruolo chiave nella prevenzione delle patologie cardiovascolari perché è ricco di Omega-3, un acido grasso che aiuta a ridurre il colesterolo e ad abbassare la pressione sanguigna, e diminuisce così la probabilità di ictus e infarti.
  • Grazie alla presenza del magnesio, un miorilassante naturale, mangiare una porzione di zucca permette il rilassamento muscolare e quindi di allontanare eventuali stati d’ansia, lo stress e l’insonnia.
  • Il consumo dei suoi semi inoltre viene consigliato per eliminare i parassiti intestinali, in quanto contengono la cucurbitina, un amminoacido dalle proprietà antiparassitarie e vermifughe, che può avere un’azione determinante anche nella lotta contro i disturbi delle vie urinarie.
  • La polpa viene spesso utilizzata nella cosmetica come rimedio naturale di bellezza, perché riesce ad ammorbidire e idratare la pelle in poco tempo.

Rimedio naturale contro la stitichezza

Questo ortaggio inoltre, contenendo alti livelli di acqua e fibre, è un rimedio naturale contro la stitichezza e si rivela utile anche nel caso di colite ed di emorroidi.

Le fibre che contiene sono infatti sono efficaci nel favorire il corretto funzionamento dell’intestino.

Infine l’azione stimolante della zucca è accentuata dalla presenza del mannitolo, uno zucchero complesso che ha un lieve effetto lassativo. 

Fonte:

https://www.medicalnewstoday.com/articles/279610.php