Carote e zucca per il benessere intestinale

Carote e zucca per il benessere intestinale

Gli amanti di carote e zucche saranno felici di sapere che, oltre ad essere gustosi alimenti, gli studi hanno dimostrato che possono portare benefici all’intestino e alla salute.

La carota, alimento ricco di nutrienti

Si tratta di un vegetale ricco di nutrienti. Vediamoli nel dettaglio:

  • Potassio, come antibatterico naturale è utile per i disturbi ai reni o in caso di diarrea,
  • Vitamina C, essenziale per la produzione di collagene, è un nutriente con proprietà antiossidanti: aiuta a combattere i radicali liberi e lo stress ossidativo,
  • Tiamina (vitamina B1), ha un ruolo essenziale in alcune delle più importanti reazioni chimiche del nostro corpo: trasforma i carboidrati in energia utilizzabile, aiuta nella prevenzione delle malattie renali, migliora il funzionamento del cervello, la memoria e la concentrazione,
  • Piridossina (vitamina B-6), contribuisce a migliorare la vista, a ridurre il rischio cardiovascolare e a proteggere il cervello e il sistema nervoso,
  • Vitamina A, è un ottimo antiossidante, stimola le difese immunitarie e ha una funzione protettiva anticancro,
  • Vitamina K, grazie alla sua funzione antiemorragica è utile per la coagulazione del sangue e contribuisce a mantenerlo della giusta vischiosità.

La carota per il benessere dell’intestino e per la salute

È particolarmente indicata per contrastare eventuali malesseri a livello intestinale o gastrico. Riduce infatti i disturbi collegati al colon irritabile e, grazie alla vitamina A che contiene, protegge dalle aggressioni le pareti dello stomaco.

Può essere inoltre di aiuto in diverse condizioni di salute e patologie, quali:

Cancro allo stomaco

Le carote contengono antiossidanti, questo spiega il loro ruolo nella prevenzione del cancro. In una revisione di studi, i ricercatori hanno analizzato gli effetti del mangiare carote sul rischio di sviluppare il cancro allo stomaco.

Hanno così scoperto che, mangiare carote era associato ad un rischio del 26% inferiore di sviluppare il cancro allo stomaco. Sono necessari ulteriori studi di controllo per confermare questa associazione.

Tumore al seno

Uno studio condotto su donne sopravvissute ad un carcinoma mammario, ha analizzato gli effetti del succo di carota sui livelli di carotenoidi, marcatori dello stress ossidativo e delle infiammazioni del sangue.

I ricercatori hanno riportato che ad alti livelli di carotenoidi nel sangue corrispondeva ad un rischio inferiore che il tumore al seno si ripresentasse.

Nel corso dello studio le partecipanti hanno assunto 200ml di succo di carota al giorno per 3 settimane. Alla fine del periodo, le donne avevano maggiori livelli di carotenoidi nel sangue e livelli inferiori dei marcatori associati allo stress ossidativo.

La zucca ed i benefici per l’organismo

Anche la zucca è ricca di proprietà e benefici per la salute. Nel dettaglio:

  • È una delle fonti più note di beta-carotene, pigmento che dona il caratteristico colore arancio e potente antiossidante che aiuta l’organismo a contrastare i radicali liberi e a proteggerlo dalle malattie anche gravi come il cancro.
  • Gioca anche un ruolo chiave nella prevenzione delle patologie cardiovascolari perché è ricco di Omega-3, un acido grasso che aiuta a ridurre il colesterolo e ad abbassare la pressione sanguigna, e diminuisce così la probabilità di ictus e infarti.
  • Grazie alla presenza del magnesio, un miorilassante naturale, mangiare una porzione di zucca permette il rilassamento muscolare e quindi di allontanare eventuali stati d’ansia, lo stress e l’insonnia.
  • La polpa viene spesso utilizzata nella cosmetica come rimedio naturale di bellezza, perché riesce ad ammorbidire e idratare la pelle in poco tempo.

Rimedio naturale contro la stitichezza e per eliminare i parassiti dell’intestino

Per quanto riguarda la salute intestinale, il consumo dei semi di zucca viene consigliato per eliminare i parassiti intestinali, in quanto contengono la cucurbitina, un amminoacido dalle proprietà antiparassitarie e vermifughe, che può avere un’azione determinante anche nella lotta contro i disturbi delle vie urinarie.

Questo ortaggio inoltre, contenendo alti livelli di acqua e fibre, è un rimedio naturale contro la stitichezza e si rivela utile anche nel caso di colite ed di emorroidi.

Le fibre che contiene sono infatti efficaci nel favorire il corretto funzionamento dell’intestino.

Infine l’azione stimolante della zucca è accentuata dalla presenza del mannitolo, uno zucchero complesso che ha un lieve effetto lassativo.

Vuoi una ricetta con carote e zucca per il benessere intestinale?

Leggi qui la ricetta della “Crema morbida alla carota e zucca” realizzata dalla Dott.ssa Serena Ravasini, Biologa Nutrizionista. Si tratta di un piatto molto semplice e gustoso che soddisfa il gusto di grandi e piccini.

Fonte:

https://www.medicalnewstoday.com/articles/279610.php

Credit photo:Pattern image created by Freepik