Chemioterapia: ecco come e perché proteggere la flora intestinale

0
1584
Chemioterapia: ecco come e perché proteggere la flora intestinale

Il microbiota intestinale, o flora batterica intestinale, è una parte essenziale del nostro organismo. Alcune terapie, come la chemioterapia per i malati oncologici, tendono a distruggerlo. Ecco alcuni consigli.  

Disturbi legati all’alimentazione con il cancro

Durante i trattamenti di chemioterapia e radioterapia, i malati di tumore soffrono di alcuni disturbi che rendono più difficile alimentarsi.

Quali sono i sintomi più frequenti?

Calo dell’appetito, infiammazione del cavo orale, alterazione del gusto, nausea e vomito, diarrea o stitichezza.

Nonostante si tratti perlopiù di disturbi passeggeri, essi possono compromettere il corretto apporto nutrizionale e causare problemi al microbioma intestinale. È importante dunque saper reagire con prontezza e adottare alcuni accorgimenti che ci permettano di mantenere un’alimentazione varia e ricca per affrontare al meglio gli eventuali effetti collaterali dei trattamenti.

Calo dell’appetito

Vediamo nello specifico alcuni consigli per affrontare nel miglior modo possibile le difficoltà di alimentazione legate al calo dell’appetito.

Lo scarso appetito, associato ad un senso di sazietà precoce, è uno tra i disturbi più diffusi tra i malati di tumore. La ripresa di interesse per il cibo può essere stimolata tramite alcuni accorgimenti:

  • Mangiare poco ma spesso: se non si riescono a consumare pasti abbondanti è possibile alleggerirli e frazionare il cibo aumentando gli spuntini nell’arco della giornata.
  • Tenere sempre a portata di mano qualche spuntino per sfruttare i momenti di maggior appetito. Frutta secca, patatine, barrette proteiche o yogurt potrebbero essere degli esempi.
  • Fare attività fisica o una breve passeggiata prima dei pasti: potrebbe aiutare a stimolare il senso di fame.
  • Dedicarsi ai pasti con calma e serenità, concedersi tutto il tempo necessario e un po’ di relax una volta finito di mangiare. Anche scegliere un luogo confortevole o ascoltare della musica mentre si mangia potrebbero essere d’aiuto.
  • Rendere il cibo il più allettante possibile per stuzzicare l’appetito: mettere una piccola porzione nel piatto e renderlo invitante con delle guarnizioni. Si può anche pensare di apparecchiare la tavola con stoviglie colorate.
  • Concedersi un aperitivo (anche leggermente alcolico, se concesso dal medico) è generalmente un incentivo a far aumentare l’appetito.

Arginare gli effetti collaterali della chemioterapia attraverso l’alimentazione

In questo video troviamo alcuni consigli alimentari della dott.ssa Anna Villarini, biologa nutrizionista presso l’Istituto Nazionale dei Tumori per arginare gli effetti collaterali della chemioterapia.

Vuoi approfondire? Leggi qui »Alimentazione durante la chemioterapia: cosa mangiare?

Rafforzare e proteggere la flora intestinale anche con i probiotici

Poiché, come visto, il calo dell’appetito è uno dei sintomi più comuni durante una terapia chemioterapica, può accadere di trovare difficoltà nel seguire gli accorgimenti alimentari, ai danni, tra gli altri, del microbioma intestinale.

Ecco quindi come in questo caso, il consumo degli integratori alimentari a base di probiotici possono aiutare a proteggere il nostro intestino e permettere la crescita dei batteri buoni.

Alcuni suggerimenti per una scelta più consapevole. Un buon probiotico deve:

  • Contenere cellule vive appartenenti a generi diversi che non entrino in competizione tra di loro per riuscire a colonizzare  in maniera più efficiente l’intestino.
  • Essere fermento lattico vivo ad azione probiotica per poter esplicare la sua azione.
  • Essere gastro-resistente per superare con la minor perdita possibile l’attraversamento gastrico.
  • È meglio se sono arricchiti da elementi quali lo zinco,  utile per il funzionamento del sistema immunitario, e le fibre prebiotiche (FOS), il nutrimento preferito dai batteri “amici” dell’intestino.
Fonti:
http://www.airc.it/prevenzione-tumore/alimentazione/stili-vita-anti-cancro/
http://chemocare.com/chemotherapy/health-wellness/managing-nutrition-during-cancer-and-treatment.aspx
http://wcrf.org/int/research-we-fund/continuous-update-project-cup
RACCOMANDAZIONI WCRF 2007: STILE DI VITA PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI

Credit photo:Summer image created by Freepik