Combattere il gonfiore eliminando alcuni alimenti – Seconda parte

0
68
Combattere il gonfiore eliminando alcuni alimenti - Seconda parte

Il gonfiore addominale è un fastidio che può disturbare la nostra quotidianità. Alcuni alimenti sembrano favorirlo, altri invece lo contrastano.

Dopo aver visto i primi 6 alimenti che favoriscono il gonfiore addominale (vedi qui), scopriamo gli altri e cosa mangiare in sostituzione.

Combattere il gonfiore addominale eliminando questi alimenti

7. Orzo

Si tratta di un cereale consumato comunemente.

È molto nutriente, poiché ricco di fibre e di elevate quantità di vitamine e minerali come il molibdeno, il manganese e il selenio.

Tuttavia, a causa del suo alto contenuto di fibre, l’orzo integrale può causare gonfiore in individui che non sono abituati ad assumerlo.

Inoltre l’orzo contiene glutine, che potrebbe causare problemi digestivi a chi ne è intollerante.

Cosa mangiare in sostituzione:

L’orzo raffinato, come quello perlato o scozzese, può essere meglio tollerato. L’orzo può anche essere sostituito con altri cereali o simili come avena, riso integrale, quinoa e grano saraceno.

8. Segale

È un cereale legato al grano molto nutriente e ottima fonte di fibre, manganese, fosforo, rame e vitamine del gruppo B.

Tuttavia, la segale contiene anche glutine.

Come l’orzo, a causa del suo alto contenuti di fibre e di glutine, anche la segale può essere una delle principali cause di gonfiore in individui sensibili.

Cosa mangiare in sostituzione:  

Altri cereali o simili, tra cui avena, riso integrale, grano saraceno o quinoa.

9. Prodotti lattiero- caseari

Il latte è altamente nutriente e un’ottima fonte di proteine ​​e calcio.

Ci sono molti prodotti caseari disponibili, tra cui latte, formaggio, crema di formaggio, yogurt e burro.

Tuttavia, circa il 75% della popolazione mondiale non può scomporre il lattosio, zucchero presente nel latte in quanto intolleranti.

Ecco perché, in caso di intolleranza, questi tipi di alimenti possono causare gravi problemi digestivi. I sintomi includono gonfiore, gas, crampi e diarrea.

Cosa mangiare in sostituzione:  

Sono disponibili prodotti a base di latte senza lattosio. Altre alternative includono latte di cocco, mandorle, soia o riso.

10. Mele

Sono tra i frutti più popolari al mondo. Ricche di fibre, vitamina C e antiossidanti, sono state associate ad una serie di benefici per la salute.

Tuttavia le mele sono anche note per causare gonfiore e altri problemi digestivi ad alcune persone.

Questo avviene a causa del fruttosio (che è un FODMAP) e l’alto contenuto di fibre. Questi alimenti possono fermentare nell’intestino crasso causando gas e gonfiore.

Suggerimento:

Le mele cotte possono essere più facili da digerire rispetto a quelle fresche.

Cosa mangiare in sostituzione:  

Altri frutti, come banane, mirtilli, pompelmi, mandarini, arance o fragole.

11. Aglio

È consumato sia per aromatizzare sia come rimedio per la salute.

Come le cipolle, l’aglio contiene i fruttani, FODMAP che possono causare gonfiore.

Suggerimento:

La cottura dell’aglio può ridurre gli effetti di gonfiore e gas.

Cosa mangiare in sostituzione:

Prova ad usare altre erbe e spezie nella tua cucina, come timo, prezzemolo, erba cipollina o basilico.

12. Polialcoli

Usati come dolcificanti e nelle gomme da masticare, tra i più comuni ricordiamo xilitolo, sorbitolo e mannitolo.

Sono anche FODMAP. Tendono a causare problemi digestivi, poiché raggiungono l’intestino crasso invariato dove i batteri intestinali si nutrono di loro.

Consumare quantità elevate di polialcoli può causare problemi digestivi, come gonfiore, gas e diarrea.

Cosa mangiare in sostituzione:  

L’eritritolo è più facile da digerire rispetto a quelli sopra menzionati. Alternativa sana  sembra essere la stevia, dolcificante non nutritivo con zero apporto calorico.

13. Birra

Il termine “pancia della birra” non si riferisce solo all’aumento del grasso della pancia, ma anche al gonfiore causato bevendo tale bevanda.

La birra è una bevanda gassata ricavata da fonti di carboidrati fermentabili come orzo, mais, grano e riso, insieme ad alcuni lieviti e acqua.

Pertanto contiene sia carboidrati (anidride carbonica) che carboidrati fermentabili, due note cause di gonfiore. I cereali usati per preparare tale bevanda contengono spesso anche glutine.

Cosa bere in sostituzione:

L’acqua è sempre la bevanda migliore, ma se stai cercando alternative alcoliche più sane, ecco come il vino rosso e bianco possono causare meno gonfiore.

Altri modi per ridurre il gonfiore

Il gonfiore è un problema molto comune, ma può spesso essere risolto con modifiche relativamente semplici.

Le conclusioni

Se hai problemi di gonfiore, è probabile che un alimento in questa lista sia il colpevole.

Detto questo, non vi è alcun motivo per evitarli tutti. Elimina solo quelli che ti  causano problemi.

Fonte:
https://www.healthline.com/nutrition/13-foods-that-cause-bloating#section4