Gli integratori per dimagrire funzionano davvero?

0
1095
Celiachia: i ricercatori lavorano su una pillola e un vaccino

Questa è sicuramente una delle domande più frequenti che mi viene posta al banco della farmacia e quando si parla di dimagrimento e controllo del peso.

Il panorama degli integratori alimentari offre davvero tantissima scelta: estratti vegetali che possono aumentare il senso di sazietà oppure d’aiuto nel controllare la fame nervosa, prodotti che modulano l’assorbimento dei grassi e il metabolismo glicemico, sostanze che possono contribuire a stimolare il metabolismo…

Ma sono veramente efficaci?

La prima cosa da dire, forse scontata, è che per perdere peso è fondamentale avere uno stile di vita attivo e modificare le proprie abitudini alimentari e per fare ciò il mio invito è sempre quello di rivolgersi a un nutrizionista e ad operatori sanitari specializzati. Sfortunatamente nessun prodotto può sostituirsi a una dieta equilibrata e all’attività fisica; tuttavia abbinare integratori mirati e specifici può risultare utile all’interno di un percorso di dimagrimento o di mantenimento del peso.

Secondo evidenze scientifiche, alcuni integratori a base di fibre possono favorire il senso di sazietà, risultando utili per sentirci un po’ più sazi e per ridurre l’assunzione di calorie e in alcuni casi sembrano anche ridurre l’assorbimento di alcuni nutrienti come i grassi.

Altri integratori, come quelli a base di cromo picolinato, possono risultare d’aiuto nel controllare la glicemia e nel ridurre il rapporto tra massa grassa e massa magra.

Altri ancora, ad esempio contenenti tè verde (Camellia sinensis) possono essere utili nel ridurre la massa grassa, contribuendo alla perdita di peso.

Come fare a scegliere?

Innanzitutto è importante valutare per ognuno di noi SE ed eventualmente QUALE tipo di integratore può apportare benefici e risultare utile all’interno del nostro percorso. 

Inoltre bisogna escludere eventuali incompatibilità con il nostro stato di salute e, qualora si assumano farmaci o altri integratori, bisogna accertarsi che non vi siano interazioni. Per fare tutto ciò è sempre bene evitare il “fai da te” e rivolgersi al proprio farmacista o medico.

Infine prestate sempre attenzione ai prodotti venduti tramite web, accertandovi della serietà del sito perché potrebbe trattarsi di prodotti senza notifica e che sfuggono al controllo del Ministero della Salute. Anche se non si tratta di farmaci, un utilizzo improprio potrebbe essere dannoso!

Fonti:

Willoughby D, Hewlings S, Kalman D. Body Composition Changes inWeight Loss: Strategies and Supplementation for Maintaining Lean Body Mass, a Brief Review. Nutrients 2018

Anna Pirola
Anna Pirola
Farmacista esperta in nutrizione, fitoterapia, nutraceutica.
Laurea in Farmacia e Master in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata. Da oltre 4 anni lavoro come farmacista e scrivo articoli di nutrizione e benessere. Sito: www.annapirola.blogspot.com - E-mail: aapirola@gmail.com