Zenzero: panacea di tutti i mali?

Zenzero: panacea di tutti i mali?

Dal cervello, al cuore e giù fino all’intestino. Tutti i benefici derivanti dall’assunzione di zenzero. 

“Mia nonna è dalla Corea e ogni volta che mi sono sentito poco bene o ho avuto bisogno di una “spinta” mi ha preparato un tè allo zenzero. Alla veneranda età di 92 anni, lei è ancora una grande lavoratrice e viaggiatrice internazionale. Ho pensato dunque che avesse ragione a collegare i benefici per la salute all’utilizzo quotidiano di zenzero”.

Questa testimonianza racchiude in sé una grande verità: lo zenzero sembra essere di grande aiuto per tantissime problematiche legate al nostro organismo.

Previene le malattie Cardio-vascolari

La US National Library of Medicine ha pubblicato uno studio che dimostra come con solo due grammi di polvere di zenzero si possa abbassare il livello di zucchero nel sangue. I partecipanti allo studio, dopo solo tre mesi, hanno avuto una riduzione del 10% di zucchero nel sangue (uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiache) mentre, un altro studio, ha mostrato che solo con 3 grammi di zenzero in polvere, consumati per 45 giorni quotidianamente, è possibile ridurre notevolmente i livelli di colesterolo.

Migliora le funzioni cerebrali

Uno studio condotto su una sessantina di donne di mezza età ha rivelato come lo zenzero abbia avuto un’importante azione antiossidante, grazie ai suoi composti bioattivi e alle proprietà anti-infiammatorie, contribuendo attivamente alla lotta contro il deterioramento cognitivo (legato all’età), tra cui il morbo di Alzheimer.

Allevia i problemi digestivi

Lo zenzero ha la sorprendente capacità di stimolare la produzione di saliva e bile. Le proprietà naturali presenti lo rendono un rimedio eccellente in caso di infiammazioni intestinali. Un recente studio ha dimostrato come prendere 1,2 grammi di zenzero in polvere prima dei pasti accelerarono il processo digestivo e riducano problemi di indigestione del 50%.

Controlla la nausea

Lo zenzero è stato utilizzato come cura per calmare i nervi e la nausea. È particolarmente utile per le donne incinte e le persone che hanno intolleranze o allergie ad alcuni principi contenuti nei farmaci.

Allevia il dolore e riduce l’infiammazione

Lo zenzero può essere usato per trattare molti tipi di dolore. L’assunzione giornaliera di zenzero allevia il dolore muscolare fino al 25% e può dare grande sollievo anche alle donne che soffrono di crampi mestruali. Lo zenzero sembra essere in grado anche di aiutare dolori causati dall’artrite e quelli legati all’età.