I batteri nell’intestino possono influenzare il nostro umore?

0
222
I batteri nell’intestino possono influenzare il nostro umore?

La connessione tra l’intestino e il cervello è più forte di quanto si possa pensare.

Il detto “pensare con il tuo stomaco” potrebbe avere più verità di quanto si possa pensare, questo perché il nostro intestino influenza anche la salute generale.

A supporto di ciò, dai risultati di sempre più ricerche è emerso che il microbioma influire sulla funzione immunitaria, sulla salute del cervello, sul peso sano ed anche sull’umore.

In che modo la salute intestinale influenza le nostre emozioni?

C’è una connessione tra l’intestino e il cervello. Gli scienziati si riferiscono ad essa come all’asse intestino-cervello: i neurotrasmettitori nell’intestino viaggiano infatti lungo i nervi e attraverso il sistema immunitario fino al cervello, creando una strada a doppio senso di comunicazione.

Stressori mentali ed emotivi, così come gli stressanti biochimici (ad esempio avere una dieta povera o evitare l’esercizio fisico) possono essere comunicati direttamente attraverso l’asse, il che spiega perché lo stress può farci sentire male.

Il microbioma produce i neurotrasmettitori

Il nostro microbioma produce una vasta gamma di neurotrasmettitori, come gli ormoni del benessere, la serotonina, la dopamina e l’ossitocina, spiega Shawn M. Talbott, un biochimico nutrizionale a Salt Lake City. Produce anche noradreanalina che fa sentire rilassati.

E aggiunge: “Poiché il microbioma comunica anche direttamente con il sistema immunitario, c’è una segnalazione continua di «benessere» o «malattia»“.

In altre parole, se il nostro intestino non è sano, anche il nostro cervello si sente male.

Intestino e depressione

“Il microbioma dell’intestino produce sostanze chimiche che sono potenti antiossidanti”, spiega James Giordano, MD, professore di neurologia e biochimica presso il Medical Center della Georgetown University. “[Questi antiossidanti] raggiungono il cervello attraverso il flusso sanguigno e possono ridurre l’infiammazione, che ha dimostrato di essere un fattore determinante in alcune malattie mentali, come la depressione e l’ansia e nei disturbi neurodegenerativi”

Le considerazioni

Infatti, secondo una ricerca pubblicata su JAMA Psychiatry, l‘infiammazione cerebrale era del 30% più alta nelle persone con diagnosi di depressione clinica.

“Le interruzioni del microbioma intestinale possono ridurre la produzione di sostanze chimiche antiossidanti che riducono l’infiammazione e sostengono la stabilità chimica nel cervello”, spiega Giordano. “Questi cambiamenti contribuiscono ad alterare le funzioni neurologiche che sono espresse in alcuni segni e sintomi di ansia, depressione e, come recenti ricerche suggeriscono, caratteristiche specifiche della schizofrenia e persino dell’autismo”.

Migliorare l’intestino per migliorare l’umore

Come fare? Innanzitutto è importante modificare la nostra dieta alimentare.

Recenti studi clinici dimostrano infatti che assumere cibi e bevande fermentati, come yogurt, kombucha o crauti, può portare a miglioramenti psicologici come sentirsi meno stressati.

Leggi qui per conoscere gli alimenti per aumentare i batteri buoni.

Da non dimenticare anche la fibra: mangiarne abbastanza aiuterà i batteri sani nell’intestino ad aumentare.

Altre ricerche dimostrano inoltre che i probiotici, andando a beneficiare al microbiota intestinale, potrebbero apportare beneficio anche ai sintomi connessi a disturbi psicologici come ansia e depressione.

“I benefici dei probiotici dipendono molto dallo specifico ceppo utilizzato”, afferma Talbott. Alcuni ceppi colpiscono la depressione, mentre altri possono funzionare meglio per lo stress o l’ansia.

Per approfondire leggi lo studio pubblicato sulla rivista Scientific Reports che spiega come i lattobacilli, batteri benefici che si trovano comunemente nei probiotici, sono un potenziale trattamento per combattere la depressione » I probiotici aiutano a combattere la depressione senza effetti collaterali.

Fonti:

https://www.prevention.com/mind-body/gut-health-impacts-mental-health

https://www.menshealth.com/health/gut-health-impacts-mental-health?_ga=2.221106648.1510192919.1519294645-2099302510.1517309937