Salute mentale: a plasmarla sarebbe l’intestino

0
250
Salute mentale: a plasmarla sarebbe l'intestino

Il nostro intestino è molto più intelligente di quanto pensiamo, tanto che potrebbe determinare lo stato della nostra salute mentale.

I microrganismi presenti nell’intestino – quelli che compongono la flora batterica – sono in grado di influenzare l’umore e l’ansia, ma potrebbero anche causare problemi cronici come la depressione e il disturbo bipolare.

Le farfalle nello stomaco

Le cosiddette “farfalle nello stomaco” sono qualcosa che tutti prima o poi nella vita abbiamo sperimentato quando ci sentiamo nervosi o in tensione per una una determinata situazione, ma questa sensazione “di pancia”, seppur strana, potrebbe avere un’origine fisiologica. A dirlo sono i numerosi ricercatori che stanno cominciando a vedere un rapporto diretto di causa-effetto tra la salute del nostro intestino ed i nostri stati mentali.

In un esperimento con topi da laboratorio, i ricercatori hanno notato che i microrganismi intestinali degli animali si erano ridotti dopo essere stati esposti a esperienze stressanti. Dopo sette settimane, verso il termine dell’esperimento, i topi sembravano non essere quasi più in grado di provare eventuali sensazioni di piacere e mostravano un comportamento simile alla disperazione.

Un altro gruppo di ratti ha iniziato ad esprimere lo stesso comportamento quando sono stati innestati nel loro intestino i microrganismi provenienti dai topi del primo esperimento, suggerendo così un certo modello di causa ed effetto.

Depressione e disturbo bipolare

Altri ricercatori hanno osservato riduzioni simili nel microbioma intestinale di persone che soffrono di depressione e disturbo bipolare.